giovedì 6 gennaio 2011

un compleanno "mutoide"

Questo post è stato scritto per metà nell'anno vecchio, pochi giorni dopo il mio compleanno, mentre le foto sono state scattate solo qualche giorno fa nel corso di una nuova incursione, stavolta pomeridiana, nel paese vicino.
Il mio compleanno è passato un pò in sordina quest'anno. Sarà che c'è sempre stata l'abitudine di festeggiarlo il giorno dopo, facendo un tutt'uno col Natale. Comunque niente torta con candeline, "tanti auguri a te" o tirate d'orecchie, come quando ero bambina. Alcuni graditissimi auguri, quelli sì, e poi.... un occhio pesto, "regalo" di uno scontro con il portone di due giorni prima, un anno in più e una serata piovigginosa in un paese non troppo lontano da qui. Triste? No, non per me.
E' stato davvero piacevole ritrovarsi quasi per caso, dopo molti anni, in una osteria convertitasi nel frattempo a osteria-piadineria. Di sole brustoline non si vive più. E poi, in giro con Ma. nelle deserte strade del centro storico, il 24 la gente era evidentemente da altre parti, sotto una pioggerellina fine fine che arricciava i miei capelli, ci siamo meravigliati davanti alle suggestive ed insolite luminarie disseminate qua e là per il centro. Luminarie?
Giudicate un pò voi da queste foto che ho scattato, come vi dicevo, solo pochi giorni fa, in in tardo pomeriggio di gennaio, stavolta sereno, stavolta più affollato, stavolta senza quella magia che mi aveva avvolto quella sera. Si sa, l'attimo è fuggente.... ed anche questi addobbi fuggono se non fate presto ad andarli a vedere!


ECONATALE A....


Navicelle spaziali atterrate su lampioni



impalpabili meduse

lampadari opalescenti di stalattiti

stelle e ghiaccioli dai riflessi azzurrini


surreali stelle psichedeliche


sfere che costellano il cielo come tanti pianeti azzurri
lanternine colorate che mi fanno sentire in Cina pur non essendoci mai stata.

Quella sera Ma. aveva detto che secondo lui tutto ciò poteva essere opera dei Mutoid. Arrivata a casa, ho fatto una ricerca sul web ed ho scoperto che aveva ragione: il comune si è avvalso, per l'allestimento natalizio, della collaborazione di un artista locale, Manolo Benvenuti, e del gruppo Mutoid Waste Company.
Tutte le sculture presenti ( 10 sculture luminose a risparmio energetico e diverse eco-istallazioni che sfruttano i lampioni già esistenti) sono state realizzate, come avrete notato, con materiale di riciclo quali bottiglie di plastica, retine, schienali di sedie, fanali di macchine ecc...Interessante vero?
Se siete curiosi di sapere chi sono i "Mutoid", guardate questa video-intervista girata, credo, lo scorso anno (questa è infatti già la seconda edizione), mentre invece se volete maggiori informazioni su Manolo Benvenuti andate a vedere qui.





Diventerò anch'io un mutoid?

La visione di queste strane sfere trasparenti,


mi ha illuminato: perchè non costruire un lampadario da appendere al filo che ormai penzola da più di dieci anni nel mio salotto? L'aiuto di Ma. sarebbe certo indispensabile e non sarebbe neanche certo il buon esito della faccenda, però potrei tentare. Voi cosa ne dite?

27 commenti:

  1. Alcune delle sculture credo siano le stesse che ho fotografato fuori dalla mostra di Rimini "Rifiuti in cerca d'autore", non so se avevi letto il post che ho pubblicato il 7 novembre. Mi è capitato spesso, negli anni passati, di vedere sculture dei mutoid perchè abito molto vicino a Santarcangelo :-)

    RispondiElimina
  2. bellissime luminarie...forse un po insolite...ma bisogna pur rinnovarsi...auguroni per il compleanno anche se in ritardo e aspetto di vedere il tuo lampadario,son sicura sarà stupendo...buon lavoro

    RispondiElimina
  3. Uuuuh dimenticavo: buon compleanno!

    RispondiElimina
  4. decisamente più originali dei Babbi Natale con le lucine mezze fulminate che mettono dai tempi di Matusalemme dove abito...e la novità di quest'anno? dei cuori violacei appesi fuori dai negozi...inguardabili! :DDDDDD
    Anche se in ritardo, buon compleanno!

    RispondiElimina
  5. Sono andata a vedere il tuo post, Claudia, ma non so dirti, dalla luminaria che hai fotografato, se si trattava proprio di quelle. Ah, allora i mutoid li conoscevi già! In effetti abiti proprio da quelle parti... Ciao e grazie per gli auguri!

    Ciao, Valeria, certo che le luminarie erano insolite, immagina se poi mi metto un lampadario così in casa!! Però più piccolo e trasparente non mi dispiacerebbe, chissà se lo costruirò. Grazie per gli auguri, il mio compleanno mi sembra già così lontano!

    RispondiElimina
  6. Grazie per gli auguri, Eli, van bene anche se in ritardo. I Babbi Natale con le lucine fulminate vorrei proprio vederli...se capitassero in mano ai mutoid chissà cosa ci tirerebbero fuori!

    RispondiElimina
  7. Se fossero quelle o meno, le luminarie, a me piace molto questo modo di riciclare oggetti che non servono più!

    RispondiElimina
  8. Ho trovato un articolo, si sono proprio le stesse luminarie. Erano presenti fuori dalla mostra che ti ho citato. Sono curiosa e testarda, volevo proprio sapere se erano le stesse, visto che sembravano uguali. E cerca, cerca... :-)

    RispondiElimina
  9. Brava Claudia, anch'io come te se voglio scoprire qualcosa, mi "impunto" finchè non la trovo. Per questa seconda edizione immagino che abbiano usato le stesse sculture dello scorso anno, sculture che sono state evidentemente messe in mostra nel periodo in cui le hai viste tu. Un applauso alla tua tenacia!

    RispondiElimina
  10. Esatto, mi impunto fino a quando non raggiungo il mio scopo, eh eh. Si, a Rimini ce n'erano alcune. Qualche palla enorme fatta con i boccioni dell'acqua, alcune che sembravano pianeti con gli anelli luminosi... Altre saranno state appese altrove. Giustamente, visto che si tratta di un progetto di riciclo... vanno usate tante volte e in posti diversi!

    RispondiElimina
  11. Ma pensa te... i Mutoid!!! Una novità per me!!! Sono curiosa di sapere dove hai passato la vigilia di Natale, giorno del tuo compleanno... e adesso l'ho detto a tutti!!! Mi avevi promesso di passare e invece tra i Mutoid ed altro non ti ho visto! Ma ho fatto una cosa che ti voglio far vedere e tu avrai un po' d'invidia!ehhehhehhe!!!!! Detto questo, so che ti precipiterai!!! A presto, Ninfa!!!

    RispondiElimina
  12. Sì, è vero Claudia, è giusto riutilizzare le luminarie riciclate, dipende per quanti anni ancora lo faranno...

    Eh sì, Alessandra, mi sono persa tra i mutoid (se vuoi sapere dove ho passato il compleanno, guarda il video) e non sono passata da te durante le feste.Cosa mi vuoi far vedere? Non avrai mica fatto la cartapesta anche tu?! Verrò ad assicurarmene presto...ciao!

    RispondiElimina
  13. Al primo momento pensavo fossi giunta su Marte...poi mi sono accorta che erano delle luminarie moderne e che probabilmente c'era la mano di un "architetto-artista".
    Mah...io amo l'arte, ma in questo caso, credo di preferire le luminarie "tradizionali", forse sbagliando perchè so che nel riciclo sta andando avanti una corrente artistica non indifferente.
    Ninfa...AUGURI IN RITARDO...certo che compierli con il natale..(è una fregatura)
    ciaoooo un abbraccio

    RispondiElimina
  14. Simpatiche e originali queste luminarie e, soprattutto, ecologiche. Evviva il riciclo!!!
    Sono certa che idee di questo genere, (e non solo per il lampadario), già stanno macinando nel reparto "Genialità" del tuo cervellino, hehehe.

    Quando mi hai fatto gli auguri per il mio compleanno mi sono ricordata che anche tu sei un Capricorno, ma purtroppo non conoscevo la data esatta; accetta ora, anche se in ritardo, tanti affettuosi auguri, accompagnati da un bacione

    RispondiElimina
  15. ...si...mi piacciono...ma una non di più...in casa.

    ....ammiro queste persone che riescono con "vecchi" oggetti "formare" una nuova vita.

    Buon compleanno !!!...in ritardo....:)
    ciaoo Vania

    RispondiElimina
  16. Ciao Ninfa, ho scoperto che sei nata lo stesso giorno di una persona a me molto vicina! Ti faccio gli auguri, anche se in ritardissimo...
    queste luminarie mi sono piaciute molto, da me più che le classiche stelle stelline e lucine intermittenti bruciate non mettono!
    Le trovo geniali. Devi provare assolutamente, secondo me tu hai tutte le capacità di fare un ottimo lavoro! Baci

    RispondiElimina
  17. Sicuramente si sta sviluppando una corrente artistica che, utizzando materiale di scarto, dimostra una maggiore sensibilità ai temi ambientali. Sono tante anche le blogger che creano oggetti con la stessa ottica "ecologica". Certo Carla che ognuno di noi ha il proprio senso della bellezza e capisco bene che uno possa anche non trovarle di proprio gusto. Ciao e grazie per gli auguri!

    Vedo che piacciono anche a te, Krilù! E' vero, la mia mente sta già macinando idee, ma non è detto che venga fuori qualcosa di buono... si vede che non sempre è accessibile il reparto "genialità". Grazie per gli auguri, ricambio il bacione!

    Ciao Vania, grazie moltissimo per gli auguri, ben accettati anche se in ritardo! Beh, di sicuro di queste sfere non me ne metterei in casa più di una, non ci starebbero neanche!

    Chissà se la persona che è nata la Vigilia come me è contenta di festeggiare quel giorno, a me capita a volte che lo chiedano...Anche se gli auguri sono in ritardo, grazie tantissimo, in fondo non lo avevo pubblicizzato tanto. Mi fa piacere, Giada, che ti siano piaciute le luminarie. Io vedrò cosa riesco a combinare con 'sto lampadario. Ciao!

    RispondiElimina
  18. Chi nasce la vigilia di Natale purtroppo tende a festeggiare il giorno dopo e spesso riceve un regalo in meno!
    A me piace il periodo natalizio anche per le luminarie e se sono ecologiche e carine tanto meglio!
    P.S. purtroppo vedo che oltre a non comparire il mio avatar, non si aggiorna il mio sito nel tuo blogroll...lunedì spero di riuscire a sistemare il tutto .Grazie ancora Ni!!!

    http://glamourice.it

    RispondiElimina
  19. Che meraviglia...devo ancora vederle queste opere d'arte.L'arte del riciclo e'la mia passione..io ho comprato una borsa fatta con le cinture di sicurezza delle auto e i teloni dei camion,bellissima !!Impara Ninfa che farai successo !!A domani,baci e AUGURONI...ricordo i tuoi compleanni anni fa....

    RispondiElimina
  20. Sì, in genere si riceve un regalo in meno, ma più consistente, come mi dicevano da piccola! Comunque per me è graditissimo anche un pensiero, se fatto col cuore. Il tuo avatar, Floriana, in effetti non compare,che sia dovuto al fatto che il tuo è un sito? Invece il blogroll come vedi si è aggiornato, a volte lo fa in ritardo, ma quello succede anche a me... Ciao!

    Che bello che mi hai scritto, Michela! Se vuoi vedere queste illuminazioni, davvero molto speciali, devi affrettarti, perchè credo che rimangano solo fino a domani. Le borse fatte con i teloni dei camion le ho viste anch'io, sono originali e immagino anche resistenti. Grazie per gli auguri, a domani....sì, un pò di anni fa il mio compleanno lo festeggiavo, ma i ricordi sono un pò confusi, ahimè!

    RispondiElimina
  21. bellissime.... inoltre adoro l'arte del riciclo!

    RispondiElimina
  22. Apprezzo molto le cose realizzate con il riciclo ma in questo caso avrei preferito qualcosa di meno apparescente....
    Ciao e auguri!

    RispondiElimina
  23. Anche a me piacciono queste sculture luminose fatte con materiale di recupero e la seconda volta sono tornata in questo paese portandomi dietro la macchina fotografica proprio per poter scattare delle foto e potervele mostrare. Ciao, Marina!

    Queste opere sono sicuramente molto particolari e certo un bel pò appariscenti e non è detto che incontrino il gusto di tutti. Ciao Elena e grazie per gli auguri!

    RispondiElimina
  24. Non conoscevo sti Mutoid, se ne imparano sempre delle nuove. Bellissimi addobbi, grande creatività davvero.
    Auguri, anche se in ritardo.
    Un abbraccio.
    :)

    RispondiElimina
  25. Anch'io pur avendo sentito parlare di loro e di "Mutonia", il luogo dove vivono,non avevo mai avuto l'occasione finora di vedere le loro opere. Grazie degli auguri, Stefania, un abbraccio.

    RispondiElimina
  26. Bellissime queste lampade riciclose..
    non vedo l'ora di vedere il tuo lampadario!!

    RispondiElimina
  27. Grazie di essere passata Cricri a dire il tuo parere su queste illuminazioni. Il lampadario... per ora ho iniziato a raccogliere le bottiglie, se riuscirò a farlo, lo vedrai sicuramente! Ciao!

    RispondiElimina