martedì 21 giugno 2011

l'uccellino dentro al cuore

L'uccellino dentro al cuore
non fa "cip" ma è un amore! 


Fa sempre un pò tristezza vedere un uccellino in gabbia, mentre questo qui, libero e felice dentro la sua cornice a cuore, allieterà un angolino della vostra casa con festosa allegria e non si sa mai che un giorno non inizi anche a cinguettare...



L'UCCELLINO DENTRO AL CUORE

Occorrente:

un foglio A4 bianco per stampare il modello
cartoncino colorato in due colori intonati tra loro: per il cuore circa cm. 19,5 x19,5 e per l'uccellino circa cm.9,5 x 12
un foglio di carta colorata (io ho usato quella da regalo a fantasia) di cm. 12 x 12
un pennarello o piccoli ritagli di carta in colore contrastante per fare gli occhi
un foglio A4 di carta da lucido
una matita
scotch di carta
colla
forbici
un taglierino
un ago e un filo resistente

L'alternativa riciclosa: al posto del cartoncino potreste utilizzare del cartone recuperato da scatole (es. cereali, pasta...) dipinto con le tempere, fotocopie usate da un lato per stampare il modello e carta da regalo riciclata per le ali.

N.B.  Il modello, una volta stampato, potrebbe risultare leggermente più piccolo rispetto all'originale per cui forse dovrete ridurre di mezzo centimetro anche il foglio per fare le ali.  

Come si fa:

* Stampate questo foglio con le sagome.
* Tenendo la carta da lucido fissata sulla stampa con qualche pezzetto di scotch di carta, ripassate tutte le linee. Non badate al fatto che io ho usato due fogli, uno vi basterà.


* Rovesciate il foglio trasparente e fermandolo con lo scotch sul cartoncino più grande, ripassate ancora una volta i contorni, interni ed esterni, del cuore.
 Stesso procedimento anche per la sagoma dell'uccellino da riportare stavolta sul cartoncino più piccolo. In questo modo avrete trasferito entrambi i disegni.
* Ritagliate le due forme, ricordandovi di praticare col taglierino anche la fessura che vedete evidenziata dai puntini: servirà per farvi passare le ali.
Quando ho scattato la foto non l'avevo ancora eseguita.


* Ora piegate il foglio quadrato a fisarmonica, eseguendo delle piegoline regolari lungo tutta la lunghezza.



* Inserite il foglio, tenuto ben stretto e chiuso tra le dita, attraverso l'apertura, facendolo entrare per metà.
*Allargatelo e facendo combaciare i due lembi del foglio pieghettato, incollateli come per fare un ventaglio.
* Ritagliate due occhi da un avanzo di carta colorata e fissateli con la colla ai lati della testa oppure disegnateli col pennarello.


* Con l'aiuto dell'ago e del filo, che fermerete con un nodino al centro del ventaglio e farete successivamente passare dalla cornice,  sospendete l'uccellino all'interno del cuore  in modo che sia libero di girare su se stesso. All'esterno della cornice prolungate il filo verso l'alto e formate un anello in modo da poterlo appendere.


Facile e carino, vero? Un'attività da proporre anche ai bambini che abbiano comunque già raggiunto una discreta abilità a ritagliare e piegare la carta. La spiegazione di questo amoroso e primav...emh, mi correggo, estivo lavoretto l'ho trovata nel libro già più volte citato  "100 e 100 lavoretti per bambini"edizioni San Paolo.


Io ne ho realizzato solo uno, che per rallegrare il mio "nido" basta e avanza, ma se volete vederne uno stormo, coloratissimo, fate un volo qui nel blog di Pia,  che ha avuto tra l'altro un' idea originale: i suoi uccellini di carta sono davvero deliziosi e in più...

 -----------------------------------------------------

Con questo post partecipo alla RACCOLTA DI RICICLO CREATIVO PER BAMBINI  di
 Mammabook.

 ------------------------------------------------------


Linky Party 2014

16 commenti:

  1. Una splendida colomba. Ci provo! Ciao marina

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. Graziosissima creazione!!!
    Ci tornerò sopra fra un po' di tempo, quando (e se) le mie mani riprenderanno le loro normali funzioni perché, per il momento, i miei arti superiori sono in sciopero e a mala pena riesco a commentare nei blog usando 2 sole dita irrigidite.

    RispondiElimina
  4. Carino e originale! Bravissima!

    RispondiElimina
  5. Bello,colorato,gioioso,originale,delizioso.

    RispondiElimina
  6. veramente bello...ci proviamo sicuramente

    RispondiElimina
  7. graziosissimo!!!
    Brava, brava, brava

    RispondiElimina
  8. Ciao Marina, hai ragione sai, quest'uccellino sembra davvero una colomba...mi fa piacere che tu l'abbia apprezzata anche fuori stagione. Buon lavoretto, a domani!

    Grazie Krilù, anch'io l'ho trovato molto grazioso. Spero proprio che tu possa realizzarlo il prima possibile, vorrebbe dire almeno che le tue mani riprendono a "funzionare". Ciao, se ti può consolare io commento sempre con un unico dito irrigidito...

    Anche se il libro da cui l'ho tratto non è certo recente, in effetti non è una attività molto sfruttata. Con la cornice a cuore poi non ne avevo mai visti. Originali anche quelli di Pia che li ha trasformati in messaggeri alati. Ciao, Raffaella!

    RispondiElimina
  9. Uh, quanti aggettivi hai trovato per questo lavoro, Costantino! Allora: grazie, tante grazie, mille grazie...

    Ti ringrazio Valeria! Visto che tu, assieme ai tuoi bambini, sei una delle mie "sperimentatrici", ti auguro buon divertimento e se c'è qualcosa di poco chiaro o qualche misura un pò sballata io sono qui!

    Sei gentile Luigi a dirmi tre volte brava, ma le difficoltà sono davvero minime...provare per credere!

    RispondiElimina
  10. ...carinissimo !!!!
    ...aspetta aspetta che lo veda la Vale.:))...mi dirà..."lo faciammmoooooo....daiiiiiiiiiiiii....

    :).ciaooo Vania

    ...a Pasqua... sull'albero pasquale ....piccolini sai che bello.:))

    RispondiElimina
  11. Ciao Ninfa! Grazie per la citazione! Come ho scritto nel mio post, io mi sono ispirata a un modellino che avevo preso all'Ikea tempo fa in saldo che c'era solo nero. Il tuo, dentro al cuore, è ancora più romantico!

    RispondiElimina
  12. Eh certo, se te lo chiede la Vale non vorrai mica rifiutare!! Sull'albero pasquale penso che, in versione mignon, ci starebbero assai bene, chissà nel mio ramo, al posto delle uova di cera... Ciao, Vania!

    Di niente Pia, non potevo presentare il mio senza citare i tuoi uccellini, visto che sono della stessa famiglia...E' vero, questo incorniciato dal cuore è un pò più romantico, ma anche i tuoi sono graziosissimi, così colorati!

    RispondiElimina
  13. questo lo voglio assolutamente provare!!!!
    grazie.
    p.s. che bei micetti.... nel post precedente!

    RispondiElimina
  14. Grazie a te Elena di essere passata! E' una soddisfazione vedere che qualche amica, con blog o senza, pensa di sperimentare uno dei lavori proposti. Vedrai che di difficoltà non ne incontrerai!
    P.s. Carini vero i micetti? Le foto non saranno state bellissime, ma la scena era troppo buffa per non mostrarvela...

    RispondiElimina
  15. Devo provare a farlo con la mia bimba, anch'io amo la carta!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao ILE, benvenuta! Mi fa piacere che condividiamo l'amore per questo stupendo materiale. Buon amoroso lavoretto assieme alla tua bimba, allora!

      Elimina