mercoledì 4 dicembre 2013

CALENDAR JOURNAL PAGES: ottobre, pensosamente autunnale

E dopo un settembre paurosamente in ritardo ecco che segue, quasi a ruota, il mese di ottobre pensosamente autunnale...come l'ho definito.


Che questa donnina abbia il viso così serio e pensoso non è strano se ripenso al mio stato d'animo di luglio, il periodo in cui l'ho disegnata, con largo anticipo.  Si, anche le mie donnine, di solito così spensierate, a volte si rabbuiano...


Non è forse neanche un caso che in testa le si agiti quella gran massa irrequieta di capelli rossi, trasposizione del mio sentire in una estate di burrascosi rapporti con le persone. Quanto avrei voluto che scorresse calma e luminosa come quella disegnata nel paginone di luglio, ma quando i pianeti ci si mettono contro (ma quanti ne avevamo avversi, amici del capricorno?!) allora non resta che aspettare speranzosi che passi la tempesta.

A parte l'espressione, guardiamola un po' meglio insieme questa figura femminile.
I suoi colori sono quelli della natura autunnale: rubati a quelli delle foglie che in questa stagione cominciano ad avere sfumature stupende ed i capi indossati danno l'idea di calore e comodità, forse non troppo alla moda, ma le mie donnine ed io ce ne freghiamo abbastanza.


Ecco così un giubbottino bicolore a mo' di sbandieratore, una gonna ampia in tessuto simil tweed, calze bordò e sciarpa in tinta, un richiamo ai primi freddi, che fa da supporto alla scritta del mese.


Per le caselline, in fase di progettazione, ho pensato subito alle castagne, un frutto che a me piace molto ed è un po' il simbolo di questo periodo. E' bello anche nella forma, vero?

 La cosa che più mi ha dato da pensare è stato invece lo sfondo. Per diverso tempo è rimasto bianco, perché non riuscivo a decidermi come realizzarlo, poi...ho avuto un'idea.

Ho disegnato tanti cerchi con la matita e li ho ripassati con un pennarello dorato.


 Ho quindi colorato tutta la parte bianca con una matita dorata tenuta molto leggera dando qua e là qualche sfumatura di marrone.

Ho fatto anche trasbordare un pochino dalle figure i colori, utilizzando un pennellino intriso d'acqua (le matite colorate erano infatti acquarellabili). Infine, per accentuare ancor di più l'effetto anticato che era venuto sorprendentemente fuori,  ho disegnato nugoli di puntini.


A me questo motivo decorativo piace, e a voi?

Questo mese di novembre mi ha teso però una trappola...eh, già...quando sono andata per scrivere sulle castagne non ci sono riuscita. Sembravano impermeabili a qualunque tipo di penna, tutta colpa sicuramente della tecnica che mi ero inventata lì per lì per colorare sia le caselline che la donnina: una stesa di colore a pennarelli e sopra un'altra di matite acquarellabili. Un piacevole effetto coprente, quasi pastoso, purtroppo impenetrabile a qualunque segno.

Ho dovuto così inventarmi qualcosa di alternativo e sono ricorsa al collage. Dato che avrei dovuto lavorare in piccolo, l'ho semplificato molto: solo "l'espressione della giornata" e qualche elemento che la racchiudesse. Un lavoro di sintesi e di simboli non da poco...


Se ora, a distanza di circa due mesetti, dovessi interpretare le mie 31 strambe castagnole, riuscirei ancora forse a ricostruire tutto, ma chissà a distanza di anni...

Visione d'insieme su divano...


...e, ultimato, su mobiletto.


E voi, di che castagna siete oggi? :-)   :-(  :'(  :-D  :O

20 commenti:

  1. Che bello questo calendario castagnoso mi piace molto! È bello lo sfondo, i capelli al vento, e le buonissime castagne!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Kilara, sono contenta che apprezzi gli elementi caratteristici di questo mese di ottobre. Le castagne...come resistere?!

      Elimina
  2. Bello, lo sfondo l'avrei lasciato bianco per risaltare la donnina...

    Abbraccio, Ninfa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gianna, grazie per l'apprezzamento del mio lavoro. Capisco il tuo punto vista, lo sfondo bianco faceva risaltare sicuramente di più il soggetto, però se l'avessi lasciato così si sarebbe sporcato facilmente. E poi nell'art journal gli sfondi sono sempre colorati anche se con tecniche pittoriche che io ancora non conosco bene. Un abbraccio anche a te!

      Elimina
  3. Anche questa pagina autunnale è un piccolo capolavoro. Però, Ninfa, devi sbrigarti con Novembre e Dicembre, prima che inizi l'anno nuovo!
    Ciao e buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, sempre troppo buono nel giudizio, Hyde! Sì, so che devo sbrigarmi con la pubblicazione degli ultimi due...per essere, "su carta" sono già pronti da un pezzo (e novembre anche compilato) ma non lo sono del tutto i post relativi...da quando mi è tornato il computer faccio un pò fatica a stare al passo. Ciao, buon fine settimana a te!

      Elimina
  4. I tuoi paginoni sono uno più bello dell'altro! Hai una creatività strepitosa!!
    Questo autunnale mi piace molto, adoro i colori dell'autunno e l'abbigliamento della Signorina Ottobre non lo trovo affatto demodé. Nell'armadio ho anche io giacchetta verde, sciarpa e calze bordeaux...la gonna tweed mi manca ;)
    Ciao a presto!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so se siano uno più bello dell'altro, e ti ringrazio, però spero che ci sia stata in effetti una certa evoluzione visto che quest'anno ho disegnato tanto! Sono molto contenta che ti piaccia il paginone autunnale e che non trovi neanche troppo demodè l'abbigliamento della signorina...in fondo anch'io (non è un caso) ho un giubbottino verde, non bicolore, e calze bordò. Manca pure a me la gonna, ma anche la sciarpa. Dovrò provvedere ;-) Ciao Eli, buon fine settimana!

      Elimina
  5. Ciao!
    Abbiamo trasferito il nostro blog, ti va di seguirci con gfc anche in quello nuovo? Ovviamente ricambiamo!
    www.sevacolazione.blogspot.it
    S&V

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, sono venuta volentieri ad iscrivermi al vostro blog trasferito...mmh, anche se gfc non so cosa voglia dire. Grazie per aver già ricambiato e a presto!

      Elimina
  6. Ciao Ninfa!
    Mi piace tantissimo anche ottobre! I capelli rossi e le castagne autunnali e la pazienta che hai avuto a disegnare lo sfondo. Peccato che rimarrà senza gli appunti...
    Adesso sono così :-), appena alzata con una tazza di caffè davanti,ma stasera arriverò così :-( ....ho troppo poco tempo per creare e non ho ancora pensato al Natale...per me dovrebbe arrivare fra due mesi!
    Buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E io sono contentissima che ti piaccia anche ottobre, Loriana! E che tu abbia notato (beh, impossibile non notarlo) il particolare dei capelli rossi svolazzanti...ho sempre provato gusto a disegnare il movimento delle chiome. Sì, è un peccato che questo paginone resterà senza parole, anche se mi ha dato modo di sperimentare una "scrittura" diversa. Grazie per aver condiviso le tue faccine con me :-)...le comprendo molto, molto bene! Ciao, buona serata a te!
      P.s. Ah, per lo sfondo sì un pò di pazienza c'è voluta ma non troppa...

      Elimina
  7. Bravissima come sempre, mai banale e stavolta sei decorativa con il dono della sintesi! Oggi sono :-D. ciao. lisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, il dono della sintesi è la cosa migliore di questo mese di ottobre, ma dovrei farne parecchi del genere per esercitarmi bene... Però anche il motivo decorativo dello sfondo non è male, vero? Grazie per le belle cose che mi hai rivolto, ciao Lisa :-)

      Elimina
  8. bellissimo!!!! SEI UNA GRANDE ARTISTA!!!! (e tranquilla che non suona falso!!!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehm...non so cosa dire, Marina...da una parte mi sembra che una definizione così importante sia troppo per una che fa solo dei "disegnini" , però dall'altra sono felicissima quando qualcuno me lo dice! Grazie!

      Elimina
  9. Sorprendente!!!!!! Sei unica, genialissima e bravissima. Bacioni
    Emi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so come ringraziarti per tutte le belle cose che mi dici Emi, questi complimenti sì che per me sono sorprendenti! So di avere molti limiti come disegnatrice, ma è una cosa che faccio con passione ed è una grande soddisfazione quando i miei lavori vengono apprezzati. Ciao!

      Elimina
  10. Ciao Ninfa! Sempre geniale!!! Non mi sarebbe mai venuto in mente di riassumere la giornata con una faccina! Mi piace molto questo mese di ottobre...ce l'hai fatta...sei alla fine! Un grande traguardo...non è facile avere la costanza di terminare tutto un anno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, Alessandra! Grazie per il "geniale": sai, qualcosa mi dovevo pur inventare se non volevo lasciare vuote le caselle...cosa che non avrebbe avuto veramente senso.
      Ce l'ho fatta, sì, come hai visto di persona sono arrivata a dicembre, anche se sul blog sono due passi indietro. Ho avuto costanza, hai ragione, sarà che in questo anno ho potuto riscoprire così il gusto di disegnare e scrivere diari e mi è piaciuto molto. Buon weekend!

      Elimina