martedì 27 settembre 2011

spille in attesa

Mi piace sferruzzare, uncinettare, rocchettare (vedi qui come si fa), tutto ciò che si fa con le mani e la lana mi appassiona moltissimo.
Ciò che invece non rientra affatto fra i miei amori, e ve l'ho già rivelato in uno dei post precedenti, è cucire.

Così queste spille di lana, scaturite dalla mia testa e dalle mie mani,


 sono qui in attesa ...


 che mi decida finalmente ad infilare il filo nell'ago.


Aspetto i vostri incoraggiamenti!

Post scriptum, perchè probabilmente dalle foto non risulta molto chiaro ciò che intendevo dire: tutti i miei "fiori" ad uncinetto, essendo composti da due parti (più chiaramente la decorazione centrale), sono in attesa di essere assemblati, cioè cuciti. 

37 commenti:

  1. sono belle le tue spille, sono molto particolari ma se non ti va di cucire dovresti trovare un modo per utilizzare l'uncinetto e assemblarle oppure, magari dico un'eresia, incollarle? Buona fantasia Carla

    RispondiElimina
  2. forza Ninfa...quelle spille le vedo benissimo su una borsa magari nata anche lei dai tuoi uncinetti?

    RispondiElimina
  3. un grande incoraggiamento anche da una neo-pasticciona come me....e se le "calamitassi"? potrebbero diventare dei simpatici gadget adorna cucina o per trattenere le tende... ciao!!!

    RispondiElimina
  4. Che ne dici di cucirle su una bella sciarpona calda e morbida? Magari di colore grigio...ravvivato dalle tue spille!

    RispondiElimina
  5. Uffa....ho scritto un commento/romanzo...e è sparito sotto il naso. Io 'sto blogger lo strozzo!
    Dicevo:
    "Mo se son belliiii!!!Anche i bottoni sono molto originali. Io farei , come dice Alessandra, una bella sciarpa (nera o grigia...) a rete (uncinetto) e poi spargerei i bottoni a caso...come la vedi?
    E poi ti devo ringraziare: ho visto il post del "rocchetto" e FINALMENTE ho capito l'utilizzo di un aggeggio simile che ho ritrovato giorni fa in soffitta!!!!Se poi non riesco ti faccio un fischio
    :O) Ora vediamo se mi sparisce anche questo commento....

    RispondiElimina
  6. sono troppo belle per lasciarle così..sparse.
    le puoi utilizzare in centomila modi, Per esempio du una borsa di stoffa...neutra...oppure su maglionciini in tinta unita. Se proprio non vuoi cucire incollale, ma un piccolo sforzo si può fare. :-)

    RispondiElimina
  7. Ma caspita sono bellissime! All'idea della borsa preferisco la sciarpa, ma anche in ordine sparso su un golfone invernale. Che dici?

    RispondiElimina
  8. Io non ne capisco granchè ma ti incoraggio lo stesso:-))

    Ciaooo!!

    RispondiElimina
  9. ...allora...per me su una sciarpa (sciarpona) ...con lavorazione non troppo grossa...starebbero benissimo....in ordine sparso...ma un ordine sparso ordinato...però l'unico che non metterei è quello...(cioè che io non indosserei)... con il bacio.:(((((...:))))))))))))

    ...i colori sono bellissimi.
    ...aspetto per la continuazione!!!!
    ciaooo Vania

    RispondiElimina
  10. Anch'io quoto la sciarpona!! Adesso fa ancora caldo, ma sarebbe bella una sciarpona con queste spille, sono così allegre!
    a presto!

    RispondiElimina
  11. belle e colorate,starebbero bene su uno scialle nero,ma anche su un cuscinone;quella con il bacio,al lato di un cappellino,ciao Ninfa,buona giornata

    RispondiElimina
  12. Su su dai! Aspettiamo con ansia il risultato!
    Apprezzo sempre moltissimo le tue creazioni, giochi molto con i colori e secondo me questa cosa non è da tutti. Ora che arriva la stagione fredda so già che vedremo solo vestiti grigi, neri, marroni, viola... Queste spille potrebbero sicuramente dare quel tocco di vivacità in più!

    RispondiElimina
  13. Ti ringrazio Carla, in effetti si potrebbe tentare di assemblare le due parti anche con l'uncinetto, ma ho idea che, per come sono fatte, cucite sarebbe meglio. E poi il bottone... quello lì mi tocca proprio! Incollarle? No, per fortuna il mio odio per il cucito non si spinge così in là...Ciao!

    Forse il mio post era un po’ ermetico, ma per chiarirti le idee puoi leggere il post scriptum che ho aggiunto in un secondo tempo, anonimo. Dubito però che tu possa amare questo genere di cose... cerca magari qualche articolo più consono in un blog di caccia e pesca.

    Grazie per l'incoraggiamento, Valeria! Io queste spille così grandi e vistose me le ero figurate su un bavero di un cappotto, ma anche su una borsa ad uncinetto...perchè no? Più che altro è che dovrei ripassarmi come si fa, è tanto che non ne realizzo una. Ciao!

    RispondiElimina
  14. Sì, proverò a farmi coraggio Federica, in fondo i punti da dare non sono tanti...un niente in confronto alla tua lady Margherita! Eppure la fase delle "rifiniture" è quella per me più noiosa, che tendo a rimandare sempre. In casa ho una piantagione di cose non ultimate…

    Magari le pasticcione fossero come te, Daniela...E’ vero, "calamitate" potrebbero diventare gadget simpatici, non ci avevo proprio pensato, grazie. Per trattenere le tende invece me l'avevano già suggerito ed anche quella può essere una buona idea, certo dovrei realizzare dei "fiori" a coppie e pensare poi a come fermarle. Ciao!

    Le idee non vi mancano di certo...tu poi ne hai una produzione continua, Alessandra! Sì, anche una sciarpa "fiorita" non sarebbe proprio niente male. Però hai detto quella parola, l’ho sentita...non sai che sono allergica al vocabolo “cucire”? Buon mercoledì!

    RispondiElimina
  15. Ancora problemi con blogger, Sandra? Io, per non correre il rischio di dover riscrivere i commenti (perché poi la seconda volta mi vengono sempre peggio...) copio il testo, senza neppure incollarlo, così se mi si cancella, non perdo il tempo a rifarlo. Grazie per l'apprezzamento, è vero, in merceria ho scovato dei bottoni davvero originali, non ne avevo mai visti così. Su una sciarpa a rete? Sì, visto che sento un po’ di nostalgia per quel punto, potrei fare una prova. Per il discorso “cordoncino col rocchetto” sono contenta di averti illuminato. Buon lavoro, allora!

    Oltre che sparse Carla, sono anche "a pezzi"...dovrò pur decidermi a cucirle! Incollarle preferirei di no, perchè secondo me il lavoro perde in qualità. Su una borsa, come ha detto anche Valeria, sì potrebbero starci bene. L’idea del maglione mi lascia invece un po’ più perplessa, ma potrei fare un tentativo. Ciao!

    Grazie Ambra, sono contenta che ti piacciano. Di idee me ne state dando tutte parecchie. Sicuramente se opterò per la maglia, sceglierò un bel maglione grosso come dici tu, però messe tutte insieme non vorrei che facessero effetto "albero di Natale"!

    RispondiElimina
  16. Ciao Franz, immagino che di spille tu non te ne intenda molto, è naturale. Grazie in ogni modo del tuo incoraggiamento ad affrontare la parte finale che per me è la più odiata di questo tipo di lavoro creativo: cucire!

    L'ordine sparso ordinato certo va bene Vania, ma sarà comoda poi una sciarpa con tutte quelle applicazioni? Mi fa piacere che hai apprezzato i colori dei fiori: alcuni sono fatti con avanzi, altri invece con matassine nuove di zecca. Beh, la spilla col bacio a me piace anche se di certo è un pò kitsch, in fondo anch’io non so se riuscirei a metterla…A presto!

    E’ vero che fa ancora caldo Giada, ma se ho intenzione di fare una sciarpa sarà meglio che mi ci metta dietro..Certo sarebbe molto allegra, per me quasi troppo! Per prima cosa dovrò ultimarle, poi penserò a tutte le applicazioni che mi avete suggerito. Grazie per il tuo "voto"!

    RispondiElimina
  17. Ti ringrazio, Graziella, sia per l’apprezzamento che per il triplice suggerimento. Mi hai fatto venire in mente che possiedo proprio uno scialle a rete abbellito con tanti fiori. Sono tutti dello stesso colore però, non so come ci potrebbero stare questi che sono così differenti tra loro… Certo la spilla col bacio, più “sfiziosa”, la vedo perfetta su un cappellino. Buon pomeriggio!

    Grazie Lucia per l'incoraggiamento…vedrò di fare questo sforzo e finirle! Ti ringrazio anche per la bella cosa che mi hai detto: è vero che mi piace produrre cose molto colorate, provandole in diverse varianti di colore. E pensare che, soprattutto in inverno, sono proprio di quelle che vestono spessissimo con colori scuri.. beh, vorrà dire che metterò una spilla per ravvivare il mio look. Ciao!

    RispondiElimina
  18. e che ci vo'?????.....sei mica orba???
    allora vai.....coraggio!!!
    sembra difficile ma non lo è...
    un bacio.

    RispondiElimina
  19. Beh, proprio orba no, Anella...anche se la mia vista non è certo in miglioramento...Direi che più che altro però è una questione di "resistenza" psicologica. E' tanto che non cucio qualcosa, anche perchè appunto non mi piace. Mi farò coraggio via, domani almeno una voglio ultimarla! Un bacio anche a te.

    RispondiElimina
  20. incoraggiamento? ma sono fantastici ovunque anche da soli come spilla....mi piacciono moltissimo.glo

    RispondiElimina
  21. Quest'inverno si useranno sciarpe e maxi golf per cui potresti sbizzarrirti. Io non ho mai capito niente di uncinetto, come ti invidio!!!
    A presto.

    RispondiElimina
  22. dai ultimale, sono già bellissime così, finite potrai utilizzarle :D P.S. ma sei un vulcano di idee...

    RispondiElimina
  23. Cara Ninfa...cosa ti devo dire? Io ce la metto tutta per mettere foto e spiegazioni passo passo...se ci volessi provare con uno dei miei tutorials (a rompere il ghiaccio col cucito) sarebbe proprio una soddisfazione!!! ;o)Non sai che mondo meraviglioso ti aspetta!!! (...O lo sai???)

    RispondiElimina
  24. Grazie Gloria, sono proprio contenta che ti piacciano. Certo sto considerando anch'io l'idea di farne semplicemente delle spille, dipende un pò da cosa vorrò farne. L'incoraggiamento era solo per cucirle: dalla foto non si vede bene sai, ma erano pezzi tutti staccati. Ciao!

    Sì, su un maxi golf penso che una spilla starebbe bene, grazie per questa soffiata sulla moda invernale, visto che ancora non sono andata a far shopping, Erika. Invidiosa perchè so "uncinettare"? Anch'io lo sono in confronto a quelle più abili di me e ce ne sono, non sai quante...

    Oggi sono stata brava Monica, grazie ai vostri incoraggiamenti ne ho già ultimate alcune e devo dire che è andata meglio del previsto. Ti ringrazio per ciò che hai scritto nel P.S....a volte il vulcano è spento, altre volte invece è in piena attività. Ciao!

    Guarda Pia, che i tuoi tutorials mi invogliano davvero tanto a scoprire il mondo del cucito e immagino che sarebbe una grande soddisfazione riuscire almeno in qualche semplice lavoretto! Non pensare però che io non prenda mai l'ago in mano...mi ricordo bene quando ho cucito le mie 13 bamboline oppure ancor peggio i 6 tappeti... diluiti nel tempo però. In fondo cosa vuoi che sia qualche spilla!!

    RispondiElimina
  25. Mi viene da ridere...io sono il tuo contrario, amo cucire e detesto sferruzzare, che ne dici ci incontriamo? così tu fai le spille e io le attacco.

    Ho una borsina all'uncinetto semi-fatta che giace nella cesta da un anno!! :(((

    RispondiElimina
  26. Eh, magari Eli...mi piacerebbe proprio una collaborazione, così potrei dedicarmi solo alla parte che mi piace e la stessa cosa faresti tu! Certo non credere che anch'io, pur amando ferri ed uncinetto, non abbia in giro lavori semi-finiti o semi-avviati, passato un pò di tempo me li dimentico pure. Ciao, buon venerdì sera!

    RispondiElimina
  27. Ninfa ho trovato la soluzione:porti le spille in negozio e mentre facciamo due chiacchiere cuci le tue spille... magari ti aiuto!Ciao bacioni!

    RispondiElimina
  28. Grazie Cooksappe, sei gentile. Questi fiori, piuttosto facili da fare visto che con l'uncinetto non sono molto esperta, sono nati, come a volte succede, da un errore. Non riuscendo infatti a seguire perfettamente una spiegazione trovata in un libro, l'ho modificata e ci ho aggiunto all'interno una corolla più piccola. Ciao!

    Sì, buona idea Floriana! Tra una chiacchiera e l'altra il lavoro di cucito risulterà senz'altro più rilassante. Qualcuna comunque l'ho già ultimata, proprio in questi giorni. A presto!

    RispondiElimina
  29. secondo me sono tutte molto carine, ma piuttosto che spille , le cucirei tutte su una borsetta di stoffa...
    ciao, buona settimana!

    RispondiElimina
  30. Sono contenta che ti piacciano, Marina. L'idea di metterle su una borsetta certo mi piace, potrei fare una prova. Non sono comunque sicura di tenerle per me...diciamo che sto valutando altre possibilità. Ciao e buona domenica!

    RispondiElimina
  31. Ciao cara, nel blog roll vedo un post ...che qui non trovo....mmmmm...avevo già l'acquolia in bocca ... E SO ANCHE RISPONDERE ALL'INDOVINELLO: troooooppo facile!

    RispondiElimina
  32. E io che pensavo fosse passato inosservato, Sandra...In effetti ho fatto un pasticcio, programmando quel post per oggi anzichè domani come avrei voluto. Domani però non lo "rivedrai" lo stesso, perchè prima di quello ho pensato di metterne un altro. Insomma l'acquolina dovrà aspettare e per l'indovinello...eh, lo so, per te è davvero troppo facile!!

    RispondiElimina
  33. Non direi incoraggiamento,parlerei di ammirazione per queste realizzazioni!

    RispondiElimina
  34. Certo questo post è un pò astruso per i non addetti ai lavori...L'incoraggiamento che richiedevo Costantino, era per ultimare questi fiori ad uncinetto, poichè dovevano essere cucite tra loro le varie parti che li compongono. In ogni modo mi fa molto piacere di aver ricevuto addirittura ammirazione...da un uomo, poi!

    RispondiElimina