lunedì 13 giugno 2011

"lovely" come un blog, "grazioso" come un gioco

Certo che questo è un periodo blogghistico ricco di sorprese, regali, premi. Di quest'ultimi in circolazione ce ne sono  sempre di nuovi e sono ben felice di aver ricevuto questa delicata tazzina piena di roselline, il "One Lovely Blog Award".


Il premio mi è assegnato da Paola, una simpatica amica blogger che ho conosciuto alla festa di Bologna e che ringrazio tanto. Essendo una conoscenza recente non ho potuto ancora esplorare bene "Il mondo di Paola", ma la prima impressione è che il suo artistico blog sia arioso e luminoso come la sua meravigliosa isola. Val la pena farci un giro, vero?

E a questo punto arriva il bello: 10 blog a cui passarlo a mia volta...come  faccio spesso, mi tolgo però dall'impaccio donandolo a tutti i  "Lovely blog" che vorranno prelevarlo!
Dovrei poi dire 7 cose che mi caratterizzano. Stavolta ho voluto divertirmi un pò con le parole, deviando dal regolamento e ne ho anche scritta una in più.  Le cose che ho elencato non riguardano proprio me, bensì il mio blog  "lovely" cioè  "grazioso". Andrà bene lo stesso? E visto che si tratta di un gioco non potete certo aspettarvi qualcosa di serio...

G ustosamente giocoso
R iciclosamente raccattatore
A ccidentalmente ardito
Z uccosamente zelante
I rremidiabilmente ingenuo 
O ccasionalmente ostico
S ubliminalmente soporifero
O lfattivamente originale

14 commenti:

  1. ormai riesci a comporre origami anche con le parole!!!
    Buona settimana

    RispondiElimina
  2. brava con gli origami e anche con gli acrostici,un bacio

    RispondiElimina
  3. Eh già, hai visto Luigi che pieghettando ben bene le parole è venuto fuori un origami "grazioso"? Certo ci sono "pieghe" più o meno riuscite...comunque sia: gustosamente giocoso. Ciao e buona settimana anche a te!

    Pensa che di acrostici non avevo alcuna esperienza finchè non ho visto proporli in classe...ed ho trovato la cosa divertente. Stimola la fantasia perchè ti induce a cercare e ad inventare nuovi vocaboli. A proposito, "zelante" se mi ricordo bene, me lo avevi scritto mesi fa in un commento. Ricambio il bacio, Graziella!

    RispondiElimina
  4. sei bravissima a creare acrostici, io non riesco neanche a risolvere quelli della settimana enigmistica!

    RispondiElimina
  5. ...simpaticamente speciale! Ciao Ninfa, buona serata!

    RispondiElimina
  6. Complimentoni.. premio meritato!

    RispondiElimina
  7. No, macchè bravissima, Eli! Quelli della settimana enigmistica saranno certo più difficili, in genere più che i giochi di parole (rebus, anagrammi, ecc..) io preferisco fare le cornici concentriche e le parole crociate a schema libero. Mah, magari ho avuto un cambio di tendenza...

    Grazie Alessandra, per le tue parole...graziosamente gentili. Buona nottata!

    Ti ringrazio per i complimentoni, Raffaella. Sei gentile, spero di meritarmeli davvero tutti questi premi che mi vengono generosamente assegnati! Ciao!

    RispondiElimina
  8. Complimenti per il premio. Si vede che trasudi fantasia, sia con gli origami (per i quali mi sono innamorata del tuo blog) sia con gli acrostici..
    A presto
    Alessandra

    RispondiElimina
  9. Simpatica!!!Come sempre!:o)

    RispondiElimina
  10. Sei veramente bravissima (origami + parole)
    :)

    RispondiElimina
  11. L'acrostico è simpaticissimo!
    Adesso lo posso ammettere, non sapevo si chiamasse acrostico, ho letto i suggerimenti :))
    complimenti per il premio!!

    RispondiElimina
  12. Grazie Alessandra, forse con gli origami me la cavo un pò meglio che con gli acrostici, ma non sottilizziamo! Se trasudo fantasia non so, certo in questo momento sicuramente sudo...c'è un'afa! Ciao, a presto!

    Beh, se nel blog do questa impressione come posso non essere contenta! Dal "vivo" invece possono giudicare solo quelli che mi conoscono di persona... Anche tu sei stata simpatica a dirmelo, ciao Pia!

    Accolgo con piacere anche i tuoi complimenti Ambra, certo mi diverto molto sia con gli origami che con le parole e credo si veda, anche se in entrambi i campi sono molto lontana dalle "vette". Ciao!

    Ammettilo pure con tranquillità Giada, anch'io non è tantissimo che so il loro nome...Gli acrostici sono un bel divertimento adatto ad esempio a giornate piovose come queste! E poi non trovi che il mio blog sia davvero "soporifero" specie quando scrivo così tanto?

    RispondiElimina
  13. Ciao Scusa se ti disturbo ma proprio adesso ho fatto un salto in questo Blog ed è semplicemnte stupendo, ho appena letto un acrostico bellissimo e mii servirebbe un tuo aiuto perchè lo dovrei fare con il Nome Alessandra ma non so da dove partire se mi potresti dare una mano:)
    Grazie

    RispondiElimina
  14. Nessun disturbo, ti ringrazio tanto per i complimenti, ma non sono certo una maga degli acrostici! Se ancora non l'hai composto, ti do il consiglio di non stilare un elenco di aggettivi come ho fatto io, ma di comporre una frase di senso compiuto...in genere si fanno così. Un esempio col nome Alessandra?

    A mabile
    L ocandiera
    E rbivora
    S orseggia
    S ucchi
    A scoltando
    N otturni
    D irimpettai
    R idere
    A llegramente
    Sì, è piuttosto brutto, ma sono sicura che riuscirai ad inventarne di migliori lasciandoti ispirare dall'aspetto e dal carattere di questa Alessandra. Buon lavoro, ciao!

    RispondiElimina