domenica 15 maggio 2011

..'cause tramps like us, baby we were born to run

L'ho risentita pochi giorni fa, mentre in un negozio sportivo stavo guardando delle felpe, proprio io che di ginnastica faccio solo l'"anti". E subito, improvvisamente, alle prime note mi sono ritrovata appiccicata addosso vecchie emozioni, quelle del periodo in cui l'ho scoperta grazie ad amici.  Non proprio quando è uscita, ma un pò di tempo dopo, nei primi anni '80. Come potevo restare ancora lì a guardare delle felpe, rapita com'ero da questa canzone? ...io ero là con Bruce in  macchina sulle mitiche strade americane, dritte ed interminabili che si srotolano come nastri in mezzo a paesaggi a perdita d'occhio ....'cause tramps like us, baby we were born to ruuunn...
 E così eccola qui anche per voi, quasi come se gli anni non l'avessero, e non mi avessero, sfiorata.



P.s. Accetto pareri anche discordanti, non vi preoccupate...

29 commenti:

  1. Sono abbastanza vecchio per non seguire Bruce, ma non ancora così rincoglionito da non apprezzare chi lo apprezza

    RispondiElimina
  2. Confesso di non essere mai stata sfiorata da questa canzone....ma l'energia che trasmette è portentosa!Marina

    RispondiElimina
  3. ognuno di noi è legato ai propri ricordi e risentire vecchie canzoni è sempre piacevole. ciao e a presto

    RispondiElimina
  4. Ciao Ninfa,posso solo dirti che ancora oggi quando ascolto lui e questa canzone ho i brividi,per la verità e la potenza della canzone,
    canzone e LP omonimo della svolta,sono contento di sapere che ti piace.
    Buona serata.

    RispondiElimina
  5. Bruce è una forza della natura. L'atmosfera che crea, l'energia che emana sono uniche. Mi piace moltissimo!!!

    RispondiElimina
  6. E' vero.. bella canzone... è una canzone che ti dà la carica!...

    RispondiElimina
  7. ...allora...una song...ogni TANTO....Tantooooo...:))
    ....ma BORN IN THE USA...la ascolterei tante volte di seguito.:)
    ciaoo Vania

    RispondiElimina
  8. Onestamente non la conoscevo, anche se, anagraficamente, probabilmente avrei dovuto. Forse perchè è un filino troppo rock, e io, all'epoca, ero invece presa da un genere decisamente più acustico. Comunque l'ho trovata anch'io molto coinvolgente.

    RispondiElimina
  9. beh...io sono un pochino vecchietta e sinceramente Bruce..mi dice poco, anche se sentendo questo video...è palpabile la sua forza musicale.
    Ognuno di noi ha ricordi musicale nel cuore ed p giusto che ognuno abbia i propri.ciaoo Ninfa bella

    RispondiElimina
  10. Concordo con quello che dice §Carla e la musica, le canzoni ti entrano dentro e restano nel cuore. Poi basta un suono, un'associazione e le canzoni ritoornano riportandoti al passato

    RispondiElimina
  11. Anche io sono vecchietta ma questa mi piace tanto e la conosco bene.In continuità perfetta con tutta la musica che ho ascoltato per tutta la giovinezza. E poi Bruce ...E' BRUCE!!!!

    RispondiElimina
  12. Bruce non mi è mai piaciuto molto.
    Ma succede spesso anche a me, mentre ascolto la musica la mia mente viaggia... e io sogno.
    :)

    RispondiElimina
  13. io ho provato un'amore viscerale per il suo "the river" ma poi l'ho un po perso di vista!!!
    Buona settimana

    RispondiElimina
  14. non mi da emozioni...ricordi nulli! ma grande energia comunica Bruce! ciao Ninfa

    RispondiElimina
  15. Ninfa vuoi partecipare al mio candy?
    spero di vederti presto, ciao

    RispondiElimina
  16. Beh, non pensare che anch'io segua ancora le uscite dei nuovi album o i concerti...questo è stato un ricordo che mi è balzato addosso. Grazie molto per l'apprezzamento Soffio, le affinità uniscono. Ciao!

    Ciao Marina, sai che non so davvero cosa ascoltavi in quel periodo? Ancora non ci conoscevamo e forse eri troppo piccola per amare il rock. Però sono contenta che ti sia arrivata l'energia di questa canzone.

    Risentire vecchie canzoni è sempre piacevole ed anche se sembrano ormai inoffensive, sepolte da tanti altri ricordi, scopri che non è così. Certo che ognuno ha le sue, di canzoni e di ricordi. Ciao, Graziella!

    RispondiElimina
  17. Non ero una fan di Bruce, ma l'ho risentita dal tuo blog e ha rimandato indietro anche me col tempo!
    Se passi da me c'è un premio per te.

    RispondiElimina
  18. Ciao Achab, anch'io sono contenta di scoprire che tu ami quanto me Springsteen e che le sue canzoni ti coinvolgano, comprendo anche i brividi... Succede così quando si è amato, e gli anni non contano, un cantante come lui. E poi devo dire che l'album omonimo è splendido nella sua totalità!

    Ah sì, Viola...Sono andata a rivedere il tuo profilo, perchè mi sembrava che tra i tuoi preferiti ci fosse anche lui ed è proprio così. Allora ci capiamo, viva il Boss: una vera forza della natura, ben detto!

    Ciao Raffaella, mi fa piacere che anche tu abbia apprezzato la carica che trasmette "Born to run". Certo ognuno ha le sue conoscenze musicali ed i propri gusti...ma è bello anche condividerli con gli altri.

    RispondiElimina
  19. L'energia di Springsteen è così forte che forse ti ha fatto confondere le idee, ma ti capisco, Vania...Questa è "Born to run", non "Born in the USA" (vedi icona nella mia barra laterale), così mi rimarrà il dubbio quale sia la canzone tra le due che ti piace tanto ascoltare. Ma va bene in ogni modo, ciao!

    Anche se lui era ed è molto famoso non è mica detto che avresti dovuto conoscerlo, Dona. Forse anche per me sarebbe rimasto uno sconosciuto se non me l'avessero fatto ascoltare, contagiandomi...In ogni modo sono felice che questo mio post abbia risvegliato i tuoi ricordi, ispirando un post anche a te!

    Ognuno ha i propri gusti musicali anche totalmente opposti e ricordi agganciati a tante canzoni che tiene chiusi nel cuore. Sono contenta però che tu abbia avuto la voglia di ascoltare questa "mia" canzone e che ti sia arrivata anche la sua forza musicale. Ciao, giovane Carla!

    RispondiElimina
  20. I suoni così come gli odori hanno il potere di ricondurci di colpo nel passato. E' come una magia, visto l'intensità con cui ci tornano a galla certi ricordi particolari o periodi interi della nostra vita. Mi fa piacere che tu sia passata a leggere il mio post e a lasciarmi le tue parole, ciao Ambra!

    Ah, ma allora facciamo il circolo delle vecchiette, mi ci metto anch'io naturalmente...E poi una che ancora si sente come te in sintonia con questa canzone rock deve per forza essere giovane. Ciao, Sandra!

    Ero curiosa Stefania di sentire il tuo parere di intenditrice, tu che vivi a ritmo di musica. Certo che le canzoni o ti "arrivano" dentro oppure è inutile ascoltarle. A te Springsteen probabilmente non emoziona, però mi fa piacere che anche tu fai viaggi con la mente, sogni...certo su altra musica. Ciao!

    RispondiElimina
  21. "The river" è uscito un pò dopo questo album ed anche quello è bellissimo. Hai usato proprio la parola giusta, amore viscerale, perchè quando lo si ascolta l'emozione parte proprio da lì. Poi, non credere...anch'io l'ho un pò perso di vista, strada facendo. Ciao, Luigi!

    Ciao Monica-Bel! In parte forse vale quello che ho detto anche a Marina...questioni anagrafiche, insomma. Sono contenta che tu abbia colto però l'energia di questo brano, ma senza emozioni...mmhh, meglio accantonare. A presto!

    Ciao di nuovo Graziella! Grazie per il tuo invito, ma purtroppo lo devo rifiutare, visto che ho deciso di non partecipare più ai candy (l'ho scritto anche in un post, con le motivazioni), peccato, però...

    Ciao Cindry, sono contenta che tu sia passata, accetto volentieri anche le "non fan" di Bruce...Grazie, sei molto gentile ad aver pensato a me per un premio, vengo subito a vedere di cosa si tratta, a dopo!

    RispondiElimina
  22. ...NO...NO...BORN IN THE USA...è giusto...la ascolterei a ripetizione.:)))...non questa Sorry...:(...:))
    ciaooo Vania

    RispondiElimina
  23. http://www.youtube.com/watch?v=EPhWR4d3FJQ

    ...:))))

    RispondiElimina
  24. spesso una melodia, un profumo, un suono mi riporta la passato... è una sensazione bellissima... ti avvolge e ti proietta in un'atmosfera nota ma che allo stempo non è più! un'esperienza sempre molto interessante! ciao

    RispondiElimina
  25. hola como estas, hay un premio para ti en mi blog, que tengas buena semana.
    besitoss

    RispondiElimina
  26. pareri discordanti su Bruce? ma quanto mai!glo

    RispondiElimina
  27. Ah, allora era proprio "Born in the USA", così mi hai tolto ogni dubbio, grazie Vania. La conosco bene (grazie per il link comunque) perchè ho anche l'LP omonimo, però non mi è mai piaciuta molto. Certo ognuno ha i suoi gusti, le sue canzoni preferite, anche se si tratta sempre di lui...Ciao!

    Hai ragione Elena, hai descritto benissimo questa sensazione, infatti l'atmosfera che ti avvolge e che ti conduce in un luogo indefinito è già nota, è simile, ma non può essere più quella di un tempo. Grazie per le tue belle parole, ciao!

    Benissimo, Geminis. Anche tu oggi hai un premio per me? Due in una volta non saranno troppi? Verrò a ritirarlo volentieri, intanto ti ringrazio e auguro una buona settimana anche a te!

    Vedo che si è formato un piccolo capannello di fans...Sono contenta che anche tu ne faccia parte. Ciao, Gloria!

    RispondiElimina
  28. Bella,bellissima,ricordi di viaggi in macchina con le vecchie cassette di musica e le canzoni di Bruce cantate a squarciagola....in fondo ho un'anima rock! Ciao !!!!!

    RispondiElimina
  29. Ah, sei riuscita a connetterti allora. Giusto in tempo per ascoltare questa canzone, sì veramente splendida. Cantarla a squarciagola in macchina, quale cosa migliore per canzoni "on the road" come quelle di Bruce! Comunque lo sapevo Floriana che accanto all'anima rosa ce n'è una rock...'cause tramps like us, baby we were born to ruuunn

    RispondiElimina